Prosegue il cammino della Cesport Italia nel campionato di serie A2: stavolta ad attendere i gialloblù ci sono i Muri Antichi, squadra che, come la Cesport, ha raccolto sei punti nei primi otto turni del girone d’andata, trattasi per cui di un vero e proprio scontro diretto che darebbe ossigeno ai vincenti in termini di punti, mentre una sconfitta significherebbe zona play out.

Nonostante le insidie che questa sfida riserva, per i partenopei c’è l’obbligo di tornare al successo, lo stop di Civitavecchia ed i risultati sugli altri campi hanno creato non pochi problemi ai ragazzi di Calvino, che si ritrovano penultimi a più due sul Tuscolano; l’ottimo comportamento di Femiano e compagni alla Scandone e le difficoltà degli etnei in trasferta lasciano ben sperare, ma come si sa guai a fare calcoli prima dell’ultima sirena, il match di domani è di fondamentale importanza e va affrontato perciò con la giusta concentrazione. Sicuramente da rivedere la fase d’approccio alla gara, ormai problema costante della squadra di Calvino, che a Civitavecchia ha compromesso il discorso tre punti, con la squadra laziale avanti per 5-0 al cambio campo, troppo per sperare in un’altra rimonta.

L’avversario giocherà inoltre col coltello tra i denti, essendo a secco di punti dal 7 dicembre, poi quattro sconfitte di fila che hanno relegato la squadra di Scorza al penultimo posto in graduatoria assieme alla

Cesport e alla Roma 2007 Arvalia. Quel che è certo è che entrambe le squadre venderanno cara la pelle, motivo per cui ci si aspetta una gara sicuramente equilibrata, vedremo chi sarà a spuntarla.

Il match tra Cesport Italia e Muri Antichi sarà diretto dai signori Raffaele Colombo di Como e Pompeo Luciani di Belluno, mentre il delegato FIN sarà Maurizio De Chiara di Napoli.

L’incontro sarà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook Videoplay.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui