Dopo lo stop dovuto all’emergenza sanitaria, riprendono i campionati di serie A e serie B di pallanuoto con le dovute disposizioni del Governo.

Si giocherà a porte chiuse come il match tra Cesport Italia e Pescara Pallanuoto nell’impianto di Santa Maria Capua Vetere valido per la prima giornata di ritorno del campionato nazionale di pallanuoto serie A2 girone sud.

La Cesport è chiamata al riscatto data la situazione in classifica dopo le ultime deludenti prestazioni: tre sconfitte di fila contro Civitavecchia, Muri Antichi e Acquachiara che hanno mandato la Cesport all’ultimo posto in classifica assieme a Tuscolano e Roma 2007 Arvalia che si affronteranno al Foro Italico. Calvino e i suoi ragazzi hanno sfruttato queste due settimane di stop per recuperare il morale perduto ma soprattutto per correggere i tanti errori visti nel mese di febbraio che sono costati la zona salvezza, almeno al momento. Il gruppo si è ricompattato ed è più determinato che mai nel dimostrare in questa seconda fase di stagione di meritare la categoria.

Guai però a sottovalutare il Pescara, che nonostante le ultime prestazioni altalenanti, vuole riconquistare la zona playoff, ceduta alla Roma Vis Nova due settimane fa alle Naiadi contro l’Anzio; la squadra di Malara è costruita per vincere e verrà sicuramente a Santa Maria per strappare i tre punti. Tanti i punti di forza del sette abruzzese ma Femiano e compagni sono pronti a dare battaglia come fatto all’andata in terra abruzzese, dove solo un calo fisico nel finale non permise alla Cesport di conquistare un risultato positivo.

Il match tra Cesport Italia e Pescara Pallanuoto avrà inizio alle ore 17.00 e sarà diretto dai signori Giovanni Lo Dico di Capaci(Palermo) e Alessio Nicolai di Roma mentre il delegato FIN sarà Filippo Rotunno di Napoli.

L’incontro sarà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook Social Eventi.


LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui